Complesso, austero e con la sua sottile eleganza ci ricorda che il lusso è qualcosa di sfumato, quasi evanescente “



LA VIGNA


VITIGNI: Pinot Nero 100%.


ALTITUDINE: 650 m. slm. 


PARCELLE: Canevino.


RESA PER ETTARO: 85 q.li.


TERRENO: marnoso, calcareo, argilloso.


DENSITÀ IMPIANTO: 8.000 ceppi/ha.


SISTEMA IMPIANTO: Guyot.


VENDEMMIA: 2010.



IMBOTTIGLIAMENTO: SENZA SOLFITI.



IN CANTINA


VINIFICAZIONE: pressatura soffice con rese molto basse (65%). 


PRIMA FERMENTAZIONE: lieviti autoctoni (mosto fiore) a temperatura controllata di 16-18° in vasche d’acciaio inox.


RIFERMENTAZIONE IN BOTTIGLIA: lieviti selezionati.


AFFINAMENTO SUI LIEVITI: > 90 mesi.                     


RESIDUO ZUCCHERINO: < 1 g/l.


BOTTIGLIE PRODOTTE: 10.000



NOTE DI DEGUSTAZIONE


Fin dai primi riflessi cristallini il colore si rivela giallo paglierino. La spuma intensa ed esuberante è accompagnata da un perlage molto sottile, continuo e persistente.


La lenta evoluzione sui lieviti, oltre 9 anni, dona al naso un profumo complesso ed essenziale nella sua purezza: eleganti sentori di camomilla, fiori di campo con accenti di acacia e ginestra si ampliano su note di nocciola fresca e mandorla


In bocca esplode in tutta la sua elegante freschezza sottolineata da un’importante mineralità e accenni di mandorla amara.  


Sei maggiorenne? Per accedere al sito è necessario avere l'età legale per consumare alcolici nel proprio luogo di residenza.